Software

Con il termine software ci si riferisce ai programmi di un computer ovvero ad una sequenza di istruzioni messe insieme per svolgere un determinato compito. La tutela del software considerato nel suo complesso (algoritmi, codici, interfacce) si avvale contemporaneamente di più strumenti, ognuno dei quali protegge un aspetto del programma.

Il software può infatti essere protetto tramite il diritto d’autore quando risponda ai requisiti di creatività ed originalità, ovvero  tramite brevetto quando contenga uno o più algoritmi innovativi dal punto di vista tecnico.

Nel caso della protezione tramite il diritto d’autore, questa può essere adottata quando il software costituisca una “creazione intellettuale dell’autore”,  tale da considerarsi un’opera dell’ingegno e, quindi protetto dalla normativa sul diritto d’autore (Legge n. 633 del 22 Aprile 1941) al pari di opere letterarie, musica, eccetera.

Lo stesso dicasi per le banche di dati che, per la scelta o la disposizione del materiale, si rivelino una creazione intellettuale dell’autore.

Richiedenti

La richiesta può essere presentata da chiunque ne abbia interesse e deve essere accompagnata dal deposito di un CD-ROM, che contiene il programma per elaboratore.

Presentazione della domanda

La domanda di registrazione del software può essere effettuata presso il Registro Pubblico Speciale tenuto dalla S.I.A.E.

Il Registro non è esaustivo, potrebbe contenere programmi che non godono delle tutele previste dalla legge. Allo stess modo possono esistere software già resi pubblici e non depositati nel Registro Pubblico Speciale

Quanto dura la protezione

Il diritto d’autore sul software, al pari delle altre opere protette dalla legge sul diritto d’autore, dura per tutta la vita dell’autore e per 70 anni dopo la sua morte. In caso di cessione dei diritti economici la durata si calcolerà sempre tenendo conto della vita dell’autore indipendentemente da chi sia l’acquirente.

In quali stati è protetto

Il software è protetto in base alla legge nazionale dello stato in cui viene prodotto o distribuito. E’ comunque opportuno esaminare in concreto volta per volta la normativa locale.

BREVETTO PER SOFTWARE

Il software oltre a poter essere protetto dal diritto  d’autore quando sia idoneo ad apportare una innovazione tecnica può essere protetto tramite un brevetto di invenzione industriale.

SERVIZI PER LA PROTEZIONE DEL SOFTWARE

  • Consulenza e assistenza per la protezione del software.
  • Preparazione e deposito di domande di brevetto per software in qualsiasi stato, di domande brevetto europeo e di domande internazionali.
  • Consulenza in relazione a problemi di contraffazione o violazione di diritti sul software.
  • Assistenza presso le autorità doganali
Studio Fiammenghi Fiammenghi

Contattaci senza impegno

Ho letto e accetto la vostra informativa sulla privacy e cookie policy